172149.jpg

CASENTINO

IL RESPIRO DI DIO

Qui ogni cosa intona un coro a mille voci di ode alla bellezza. 

Impossibile non unirsi al canto, qualunque sia il nostro sacro.

 

La foresta del Casentino, un luogo lontano dove anche il silenzio ha un suono. Queste foreste si percorrono come cattedrali: lo sguardo attento al sentiero si eleva naturalmente al cielo seguendo i fusti di alberi secolari, questo il suo fascino eterno ed immutabile.

Ed in questo connubio tra natura e spirito incontreremo luoghi dove la storia, il mito e la leggenda si intrecciano a dar vita a qualcosa di unico, dove dai monti scendono torrenti e cascate, all'ombra delle foreste riposano eremi e monasteri, e sui crinali si incontrano i venti dei due mari.

PERCORSO

600 km di sentieri tra crinali panoramici, foreste millenarie, antiche mulattiere, ed una forte spiritualità che emana ogni creatura di questi boschi dove Santi, poeti ed eremiti hanno cercato e trovato il loro infinito.

Camminare per i numerosi sentieri che segnano questa montagna alla ricerca delle sue bellezze naturali e dei tanti segni lasciati dall’uomo in tempi lontani e recenti. Itinerari che suggeriscono di procedere senza fretta per ritrovare quella dimensione più intima e più vera che talvolta sembra perduta.

Percorrere le Foreste Sacre del Casentino e di Vallombrosa non significa infatti solamente attraversare alcuni dei boschi più antichi e incontaminati d’Europa, ma anche tuffarsi in un medioevo pieno di luce e di una spiritualità che invita a passi che si fanno poesia, a pensieri che entrano nell’anima delle cose. Da un crinale a un eremo, tra Dante, San Romualdo, San Francesco, tutto concorre ad alimentare un sentimento del Sacro che dà forza al cammino e profondità al pensiero. 

Nella natura e nella filosofia del nostro viaggiare, ogni percorso è modulabile da 2 a più di 7giorni in base alle vostre esigenze e al ritmo con cui immergersi nel tempo.

Aiutaci a definire al meglio il tuo viaggio scegliendo modalità, intensità, atmosfera.

HIGHLIGHTS

Lago di Ponte - cascate dell’Acquacheta - Borgo Castagno d'Andrea - Grotta Urlante - Lago degli Idoli - Monte Falterona - Foresta Sassofratino - Eremo di Camaldoli - Buca delle Fate - Vallesanta - Monastero di La Verna

PERIODO

Percorso 12 mesi che riserva aspetti e colori differenti in base al periodo.

304126.jpg

...qui la luce libera lo spazio che diventa luogo senza tempo...

A.A.