biancane.jpg

CORNATE E BIANCANE

le voci della terra

TREKKING

GUIDA: MICHELE E CLAUDIA

Un viaggio di 2 giorni ascoltando la terra, i suoi colori, i segreti e le voci che il sottosuolo sussurra. Leggende di cavalieri dimenticati, chiese dalle magiche forme, richiamo di rapaci rifugiatisi tra queste garighe, storie di antiche fortezze e il gorgogliare remoto della valle del diavolo uno dei siti in cui la geotermia caratterizza fortemente il paesaggio. Zona di altissimo pregio naturalistico dominata da fenomeni geotermici che hanno dato vita ad un ecosistema unico. 

La costante presenza del riscaldamento naturale del terreno e dell’aria (tramite i vapori), nonché l’acidità del suolo e delle emissioni, hanno creato un microclima particolare che ha favorito la creazione di un paesaggio spettacolare.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
TOTALE per intera escursione da 190 
Escursione su prenotazione posti limitati (12 pax)

ORGANIZZAZIONE/GUIDA 90 €

a persona per organizzazione, coordinamento ed assistenza guida ambientale escursionista abilitata (ai sensi della L.R. 42 del 23/03/2000 e succ. mod.) per due giorni e passaggio ritorno alle auto.

 Da versare al momento della prenotazione

PERNOTTAMENTO/RISTORO/VARIE da 100 €

 da versare direttamente alle strutture per soggiorno di 1 notte con sistemazione, secondo disponibilità, in camere doppie comprensiva di colazione + cena e cestino pranzo e acqua del giorno seguente.

La quota non comprende i costi di spostamento da effettuare con auto proprie, il pranzo al sacco del primo giorno, eventuali extra.

TERMINE MASSIMO PER L'ISCRIZIONE 15 giorni prima dell'inizio dell'escursione

L'ecursione si attiva con un minimo di 6 partecipanti

ATTENZIONE: prima di iscriversi, ed effettuare il pagamento, si prega di aver letto Termini e Condizioni per partecipare alle escursioni di ALWAYS ALLWAYS

INFORMAZIONI

ICONE_perc.png
LUNGHEZZA

29 Km

DISLIVELLO

+ 1100 mt / - 1190 mt

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ 

Impegnativo

ITINERARIO

Traversata

ICONE_durata.png
DURATA

2 Giorni

RITROVO

Montieri ore 9:00 (coordinate inviate dopo conferma)

INIZIO ESCURSIONE 

ore 9:30

FINE ESCURSIONE

per le ore 19:00 del giorno seguente

ICONE_partecip.png
PARTECIPANTI

Chi ha abitudine al cammino in sentieri boschivi con moderate salite

Cani non ammessi

Ragazzi: età minima 14 anni

ICONE_equip.png
EQUIPAGGIAMENTO

Scarpe da trekking,

Zaino e coprizaino

Impermeabile/poncho

Headlamp

Vestiti adatti alla stagione

Cambio e vestiti per la notte, ciabatte ed effetti personali

DPI personali: mascherine guanti gel disinfettante"

ICONE_ristoro.png
ICONE_pernott.png
RISTORO PERNOTTAMENTO

Portare 2lt d'acqua per primo giorno e Pranzo al sacco ed eventuale Snack da consumarsi durante l'escursione. La cena è prevista alla fattoria cosi come la colazione. E qui ci faremo preparare un pranzo al sacco e dell'acqua per la giornata di viaggio.

PROGRAMMA

GIORNO 1

Uscendo da Montieri saliamo subito in un luogo magico ricco di misteri, leggende e tesori: la canonica di San Niccolò, una chiesa esapetale dall’alto simbolismo geometrico ed alchemico, ma il sito è molto più antico del 1000 a cui risala la chiesa dalla pianta singolare, qui si sono trovate tracce dell’epoca Rinaldone risalenti a 3000 anni fa. 

Dopo si procede verso Gerfalco un borgo dal cuore d'argento del XII secolo posto ai piedi delle Cornate.

Attraversando le porte delle cinta murarie usciamo dall’antico borgo e come cavalieri di altri tempi ci avventuriamo verso i boschi delle cornate, il massiccio più alto delle Colline Metallifere, di oltre i 1000 metri.

Sulla sommità calcaree l'animo corre col vento, attraverso praterie e garighe ed in cielo i rarissimi falco pellegrino e falco lanario, che ci mostrano le antiche cave del marmo di rosso ammonitico.

Situato alle sorgenti del Torrente Pavone, si erge a strapiombo, con una vista al contempo potente e folle, il castello di Fosini, una  fortezza che risale alla metà del XII secolo. Si attraversa l’intera riserva delle cornate e col favore della notte si giunge ad un'antica e grande fattoria finemente ristrutturata, divenuta oggi un’azienda biologica e pernotteremo dove un tempo si trovavano stalle, granai.

GIORNO 2: 

L’indomani, dopo una colazione all’insegna dei prodotti locali si riparte alla volta della valle del diavolo, un luogo incantato che da millenni affascina e nutre le fantasie del genere Home fin da tempi remotissimi. Durante il cammino saremo avvolti dall’odore pungente di zolfo che rapidamente penetrerà nelle narici trasportando la mente lontano, quasi a condurci alle porte dell’inferno dantesco. Avremo modo di osservare il contrasto delle rocce sbiancate dai vapori sulfurei con il viola del brugo, il rosso ocra delle rocce ferrose, disegnando un paesaggio mistico e surreale, e dove dalle piccole fratture delle rocce fumanti potremo ammirare le meravigliose geometrie cristalline dello zolfo. Chiudendo gli occhi, ascolteremo il silenzio attorno a noi, scoprendo una realtà fatta di respiri che fuoriescono dalle fessure delle rocce, prima come un leggero sibilo quasi impercettibile, poi sempre più intenso come tanti ruscelli che scorrono intorno a noi. Raggiungeremo poi il punto più alto del Geosito, dove le contraddizioni si manifesteranno tutte assieme all’improvviso. Un paesaggio dal pallore lunare immerso in una flora atipica fatta di sughere e di brugo. Più in là, estesi boschi e una bellissima campagna ricca di oliveti e vigneti. E in fondo, apparirà la costa tirrenica dal golfo di Baratti, Piombino, fino a Punta Ala e all’Argentario fino a scorgere il monte Capanne dell’Isola d’Elba.

SICUREZZA ANNULLAMENTO E MODIFICHE

La praticabilità dei sentieri può essere influenzata dalle condizioni meteo. In caso di condizioni meteo avverse l'escursione può essere annullata anche con breve preavviso. Sarà nostra premura comunicarlo ai partecipanti appena possibile. 

 

La guida responsabile dell'escursione si riserva sin d'ora la possibilità di modificare, nel caso si renda necessario, l'itinerario in funzione delle condizioni meteo o di altri fattori che possano creare difficoltà alla sicurezza del gruppo. 

LA QUOTA COMPRENDE

Organizzazione, coordinamento e conduzione delle attività. Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche. Assicurazione RCT per tutta la durata dell'escursione. 

LA QUOTA NON COMPRENDE

Trasporti, spostamenti, pasti pernottamenti e tutto ciò che non è specificato nella voce: La Quota comprende. 

COVID-19

DURANTE LE ESCURSIONI LE NOSTRE GUIDE AMBIENTALI SI ATTERRANO ALLE LINEE GUIDA DETTATE DALLA REGIONE TOSCANA IN MATERIA DI EMERGENZA SANITARIA COVID-19.